Le News del Centro Servizi per le Imprese - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cagliari http://www.csimprese.it http://www.csimprese.it/images/logo_camcom.gif http://www.csimprese.it Camera di Commercio di Macerata Le News del Centro Servizi per le Imprese http://blogs.law.harvard.edu/tech/rss http://www.csimprese.it <![CDATA[ Avviso pubblico - Bando per la candidatura delle produzioni di olio extravergine di oliva - Campagna promozionale "Oro Colato" ]]> http://www.csimprese.it/P42A639C50S49/Avviso-pubblico---Bando-per-la-candidatura-delle-produzioni-di-olio-extravergine-di-oliva---Campagna-promozionale--Oro-Colato-.htm Fri, 25 Oct 2019 00:10:00 GMT Rss http://www.csimprese.it/P42A639C50S49/Avviso-pubblico---Bando-per-la-candidatura-delle-produzioni-di-olio-extravergine-di-oliva---Campagna-promozionale--Oro-Colato-.htm AVVISO PUBBLICO

BANDO PER L’OFFERTA DI CANDIDATURA DELLE PRODUZIONI DI OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

 

La Camera di Commercio di Cagliari, per il tramite del Centro Servizi Promozionali per le Imprese, intende avviare una campagna promozionale basata sull’olio extravergine d’oliva, denominata “Oro Colato”.

La campagna che si svolgerà a Cagliari e nella sua area vasta a partire dal prossimo 27 novembre per venti giorni, ha come obiettivo la promozione dell’olio extra vergine d’oliva sardo, la diffusione della sua conoscenza e delle sue peculiarità presso i consumatori finali nonché lo stimolo ad un acquisto più consapevole dello stesso.

L’olio prodotto nella stagione in corso verrà proposto presso venti ristoranti che lo serviranno ai propri clienti sia tal quale che come elemento caratterizzante di un piatto.

Al contempo nei ristoranti sarà proposto un menù parlante attraverso cui saranno illustrate le caratteristiche degli oli serviti, degli oleifici e dei territori dai quali gli oli provengono; si intende infatti valorizzare oltre che gli oli i territori ed i paesaggi fisici e culturali dai quali essi traggono origine.

Per realizzare la campagna la scrivente azienda acquisterà, selezionandoli con la collaborazione di un esperto, diversi oli dalle aziende che aderiranno all’iniziativa, che distribuirà ai ristoranti facendone oggetto di promozione.

A tale scopo il Centro Servizi accoglie la candidatura alla selezione da parte delle aziende produttrici situate nel Sud Sardegna che abbiano i seguenti requisiti:

Requisiti soggettivi:

  • Essere iscritte alla Camera di Commercio di Cagliari, ove obbligatoria; fanno eccezione le imprese aventi la propria sede nel Sarcidano, che pur essendo iscritte alla Camera di Commercio di Nuoro, potranno comunque partecipare.
  • Essere presenti sul mercato con una produzione di olio d’oliva prodotto in proprio ed etichettato a norma di legge.

Requisiti di prodotto:

  • il prodotto che viene candidato per l’offerta al pubblico dovrà rispettare le caratteristiche previste dalle norme vigenti per gli oli extravergini di oliva anche sotto il profilo dei requisiti chimico fisici ed organolettici;
  • la produzione e la commercializzazione dovrà essere esercitata in proprio (con prodotto confezionato ed etichettato) nella campagna produttiva 2019/2020, di una quantità non inferiore a 5 quintali a consuntivo della stagione di raccolta.

Si precisa che il Centro Servizi Promozionali per le Imprese si riserva l’assoluta facoltà di scelta sugli oli selezionati.

Coloro che sono interessati a partecipare devono inviare il modulo prodotto in allegato debitamente compilato in ogni sua parte, entro e non oltre 30 ottobre 2019 e alla mail:

turismo@csimprese.it;

alla medesima stessa mail potranno essere richieste ulteriori informazioni

Sei interessato? Scarica e compila il Modulo di candidatura delle produzioni di olio Extravergine di Oliva

]]>
AVVISO PUBBLICO

BANDO PER L’OFFERTA DI CANDIDATURA DELLE PRODUZIONI DI OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

 

La Camera di Commercio di Cagliari, per il tramite del Centro Servizi Promozionali per le Imprese, intende avviare una campagna promozionale basata sull’olio extravergine d’oliva, denominata “Oro Colato”.

La campagna che si svolgerà a Cagliari e nella sua area vasta a partire dal prossimo 27 novembre per venti giorni, ha come obiettivo la promozione dell’olio extra vergine d’oliva sardo, la diffusione della sua conoscenza e delle sue peculiarità presso i consumatori finali nonché lo stimolo ad un acquisto più consapevole dello stesso.

L’olio prodotto nella stagione in corso verrà proposto presso venti ristoranti che lo serviranno ai propri clienti sia tal quale che come elemento caratterizzante di un piatto.

Al contempo nei ristoranti sarà proposto un menù parlante attraverso cui saranno illustrate le caratteristiche degli oli serviti, degli oleifici e dei territori dai quali gli oli provengono; si intende infatti valorizzare oltre che gli oli i territori ed i paesaggi fisici e culturali dai quali essi traggono origine.

Per realizzare la campagna la scrivente azienda acquisterà, selezionandoli con la collaborazione di un esperto, diversi oli dalle aziende che aderiranno all’iniziativa, che distribuirà ai ristoranti facendone oggetto di promozione.

A tale scopo il Centro Servizi accoglie la candidatura alla selezione da parte delle aziende produttrici situate nel Sud Sardegna che abbiano i seguenti requisiti:

Requisiti soggettivi:

  • Essere iscritte alla Camera di Commercio di Cagliari, ove obbligatoria; fanno eccezione le imprese aventi la propria sede nel Sarcidano, che pur essendo iscritte alla Camera di Commercio di Nuoro, potranno comunque partecipare.
  • Essere presenti sul mercato con una produzione di olio d’oliva prodotto in proprio ed etichettato a norma di legge.

Requisiti di prodotto:

  • il prodotto che viene candidato per l’offerta al pubblico dovrà rispettare le caratteristiche previste dalle norme vigenti per gli oli extravergini di oliva anche sotto il profilo dei requisiti chimico fisici ed organolettici;
  • la produzione e la commercializzazione dovrà essere esercitata in proprio (con prodotto confezionato ed etichettato) nella campagna produttiva 2019/2020, di una quantità non inferiore a 5 quintali a consuntivo della stagione di raccolta.

Si precisa che il Centro Servizi Promozionali per le Imprese si riserva l’assoluta facoltà di scelta sugli oli selezionati.

Coloro che sono interessati a partecipare devono inviare il modulo prodotto in allegato debitamente compilato in ogni sua parte, entro e non oltre 30 ottobre 2019 e alla mail:

turismo@csimprese.it;

alla medesima stessa mail potranno essere richieste ulteriori informazioni

Sei interessato? Scarica e compila il Modulo di candidatura delle produzioni di olio Extravergine di Oliva

]]>
redazione@csimprese.it ( Redazione csimprese.it )
<![CDATA[ Avviso pubblico bando per la selezione di esercizi della ristorazione - Campagna di promozione "Oro colato" ]]> http://www.csimprese.it/P42A638C50S49/Avviso-pubblico-bando-per-la-selezione-di-esercizi-della-ristorazione---Campagna-di-promozione--Oro-colato-.htm Fri, 25 Oct 2019 00:10:00 GMT Rss http://www.csimprese.it/P42A638C50S49/Avviso-pubblico-bando-per-la-selezione-di-esercizi-della-ristorazione---Campagna-di-promozione--Oro-colato-.htm Bando pubblico per la selezione di esercizi della ristorazione

CAMPAGNA DI PROMOZIONE “ORO COLATO”

Il Centro Servizi Promozionali per le Imprese, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cagliari, in qualità di soggetto da questa incaricato, nell’ambito delle attività volte alla valorizzazione dei prodotti agroalimentari e dei territori dai quali provengono, intende organizzare  una campagna promozionale dedicata all’olio extravergine  d’oliva, denominata “Oro Colato”.

La campagna che si svolgerà a Cagliari e nella sua area vasta a partire dal prossimo 27 novembre e proseguirà per venti giorni, ha come obiettivo la promozione dell’olio extra vergine d’oliva sardo, la diffusione della sua conoscenza e delle sue peculiarità presso i consumatori finali nonché lo stimolo ad un acquisto più consapevole dello stesso.

La campagna sarà così strutturata:

  • Differenti tipologie di olio prodotto nella stagione in corso verranno proposte presso venti ristoranti che dovranno servirlo ai propri clienti sia tal quale che come elemento caratterizzante di un piatto.
  • Per realizzare la campagna la scrivente azienda acquisterà , selezionandoli con la collaborazione di un esperto, diversi oli dalle aziende che aderiranno all’iniziativa, che distribuirà ai ristoranti.
  • Nei ristoranti, aderenti all’iniziativa sarà proposto un menù parlante attraverso cui saranno illustrate le caratteristiche degli oli serviti, degli oleifici e dei territori dai quali gli oli provengono; si intende infatti valorizzare oltre che gli oli i territori ed i paesaggi fisici e culturali dai quali essi traggono origine.
  • Ogni ristorante avrà in dotazione, in comodato d’uso gratuito, un Visore 3D, attraverso il quale i clienti potranno vedere in maniera immersiva i territori nei quali l’olio degustato viene prodotto.
  • In ogni ristorante sarà messo a disposizione dei clienti del materiale illustrativo della campagna

Sei interessato? Scarica e compila il modulo di partecipazione

 

]]>
Bando pubblico per la selezione di esercizi della ristorazione

CAMPAGNA DI PROMOZIONE “ORO COLATO”

Il Centro Servizi Promozionali per le Imprese, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cagliari, in qualità di soggetto da questa incaricato, nell’ambito delle attività volte alla valorizzazione dei prodotti agroalimentari e dei territori dai quali provengono, intende organizzare  una campagna promozionale dedicata all’olio extravergine  d’oliva, denominata “Oro Colato”.

La campagna che si svolgerà a Cagliari e nella sua area vasta a partire dal prossimo 27 novembre e proseguirà per venti giorni, ha come obiettivo la promozione dell’olio extra vergine d’oliva sardo, la diffusione della sua conoscenza e delle sue peculiarità presso i consumatori finali nonché lo stimolo ad un acquisto più consapevole dello stesso.

La campagna sarà così strutturata:

  • Differenti tipologie di olio prodotto nella stagione in corso verranno proposte presso venti ristoranti che dovranno servirlo ai propri clienti sia tal quale che come elemento caratterizzante di un piatto.
  • Per realizzare la campagna la scrivente azienda acquisterà , selezionandoli con la collaborazione di un esperto, diversi oli dalle aziende che aderiranno all’iniziativa, che distribuirà ai ristoranti.
  • Nei ristoranti, aderenti all’iniziativa sarà proposto un menù parlante attraverso cui saranno illustrate le caratteristiche degli oli serviti, degli oleifici e dei territori dai quali gli oli provengono; si intende infatti valorizzare oltre che gli oli i territori ed i paesaggi fisici e culturali dai quali essi traggono origine.
  • Ogni ristorante avrà in dotazione, in comodato d’uso gratuito, un Visore 3D, attraverso il quale i clienti potranno vedere in maniera immersiva i territori nei quali l’olio degustato viene prodotto.
  • In ogni ristorante sarà messo a disposizione dei clienti del materiale illustrativo della campagna

Sei interessato? Scarica e compila il modulo di partecipazione

 

]]>
redazione@csimprese.it ( Redazione csimprese.it )
<![CDATA[ SEMINARIO IMPRESA 4.0: LA STAMPA 3D: DALLA CURIOSITA' AL BUSINESS. CAGLIARI, 13 DICEMBRE 2018 ]]> http://www.csimprese.it/P42A627C588S14/SEMINARIO-IMPRESA-4-0--LA-STAMPA-3D--DALLA-CURIOSITA--AL-BUSINESS--CAGLIARI--13-DICEMBRE-2018.htm Wed, 05 Dec 2018 00:12:00 GMT Rss http://www.csimprese.it/P42A627C588S14/SEMINARIO-IMPRESA-4-0--LA-STAMPA-3D--DALLA-CURIOSITA--AL-BUSINESS--CAGLIARI--13-DICEMBRE-2018.htm  

IMPRESA 4.0

 

Seminario

 

“La stampa 3D: dalla curiosità al business”

 

 

Cagliari, 13 dicembre 2018 - ore 15.00 – 18.00

 

 

Quartiere fieristico Cagliari - Palazzo dei Congressi - via Pessagno sn - ingresso Lato Coni

 

 

Relatore: Davide Mariani – Manager FabLab Lazio

 

 

Programma

 

Il seminario ha l’obiettivo di presentare una panoramica sull’evoluzione della stampa 3D e delle varie tecnologie presenti oggi sul mercato: dalla stampa a deposito di filamento termoplastico, alla stereolitografia, fino ad arrivare alla sinterizzazione laser delle polveri metalliche.

 

 

Verranno esposti i benefici e le ricadute sui processi produttivi che la tecnologia additiva  offre al settore manifatturiero, all’artigianato e alla piccola/media impresa, coinvolgendo tutti i player che, per richiesta da parte del mercato, hanno necessità di innovare e rinnovare alcuni punti cruciali della filiera produttiva.

 

 

Saranno illustrati casi specifici di aziende che adottano l’additive manufacturing per migliorare la produzione: start up che utilizzano questa tecnologia per creare nuovi modelli di business, piccole e medie imprese per personalizzare prodotti e realizzare piccoli lotti di produzione e grandi imprese per abbassare i tempi e costi di prototipazione.

Verranno evidenziati, con un approccio pragmatico e con esempi, anche quali scenari si possono attendere alla luce della continua evoluzione tecnologica delle macchine e dei materiali.

 

 

________________________________________________________________________________

 

 

 

Per partecipare al seminario è necessario iscriversi attraverso il modulo online 

 

 

Per informazioni:

 

 

Per informazioni

Centro Servizi Promozionali per le Imprese – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cagliari

c/o Camera di Commercio di Cagliari - ex banca commerciale - Largo Carlo Felice n. 66

Alessia Bacchiddu

Tel. 070 60512332– alessia.bacchiddu@csimprese.it

Alessandra Dessì

Tel. 070 60512331 – alessandra.dessi@csimprese.it

 

]]>
 

IMPRESA 4.0

 

Seminario

 

“La stampa 3D: dalla curiosità al business”

 

 

Cagliari, 13 dicembre 2018 - ore 15.00 – 18.00

 

 

Quartiere fieristico Cagliari - Palazzo dei Congressi - via Pessagno sn - ingresso Lato Coni

 

 

Relatore: Davide Mariani – Manager FabLab Lazio

 

 

Programma

 

Il seminario ha l’obiettivo di presentare una panoramica sull’evoluzione della stampa 3D e delle varie tecnologie presenti oggi sul mercato: dalla stampa a deposito di filamento termoplastico, alla stereolitografia, fino ad arrivare alla sinterizzazione laser delle polveri metalliche.

 

 

Verranno esposti i benefici e le ricadute sui processi produttivi che la tecnologia additiva  offre al settore manifatturiero, all’artigianato e alla piccola/media impresa, coinvolgendo tutti i player che, per richiesta da parte del mercato, hanno necessità di innovare e rinnovare alcuni punti cruciali della filiera produttiva.

 

 

Saranno illustrati casi specifici di aziende che adottano l’additive manufacturing per migliorare la produzione: start up che utilizzano questa tecnologia per creare nuovi modelli di business, piccole e medie imprese per personalizzare prodotti e realizzare piccoli lotti di produzione e grandi imprese per abbassare i tempi e costi di prototipazione.

Verranno evidenziati, con un approccio pragmatico e con esempi, anche quali scenari si possono attendere alla luce della continua evoluzione tecnologica delle macchine e dei materiali.

 

 

________________________________________________________________________________

 

 

 

Per partecipare al seminario è necessario iscriversi attraverso il modulo online 

 

 

Per informazioni:

 

 

Per informazioni

Centro Servizi Promozionali per le Imprese – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cagliari

c/o Camera di Commercio di Cagliari - ex banca commerciale - Largo Carlo Felice n. 66

Alessia Bacchiddu

Tel. 070 60512332– alessia.bacchiddu@csimprese.it

Alessandra Dessì

Tel. 070 60512331 – alessandra.dessi@csimprese.it

 

]]>
redazione@csimprese.it ( Redazione csimprese.it )
<![CDATA[ SEMINARIO IMPRESA 4.0: LE NUOVE TECNOLOGIE PER L'IOT E LA CORSA VERSO LA SOCIETĄ DIGITALE. CAGLIARI, 4 DICEMBRE 2018 ]]> http://www.csimprese.it/P42A626C588S14/SEMINARIO-IMPRESA-4-0--LE-NUOVE-TECNOLOGIE-PER-L-IOT-E-LA-CORSA-VERSO-LA-SOCIETA-DIGITALE--CAGLIARI--4-DICEMBRE-2018.htm Thu, 29 Nov 2018 00:11:00 GMT Rss http://www.csimprese.it/P42A626C588S14/SEMINARIO-IMPRESA-4-0--LE-NUOVE-TECNOLOGIE-PER-L-IOT-E-LA-CORSA-VERSO-LA-SOCIETA-DIGITALE--CAGLIARI--4-DICEMBRE-2018.htm IMPRESA 4.0

 

Seminario

 

“LE NUOVE TECNOLOGIE PER L’IOT E LA CORSA VERSO LA SOCIETÀ DIGITALE: aspetti tecnici e casi di studio”.

 

Cagliari, 4 dicembre 2018 - ore 15.00 – 18.00

 

Quartiere fieristico - Palazzo dei Congressi - via Pessagno sn, Cagliari - Ingresso Lato Coni

 

Relatore: Ing. Roberto Piermarini

 

Programma

 

Il mondo produttivo deve sfruttare le potenzialità offerte dalla evoluzione delle reti di TLC tradizionali verso piattaforme ICT, costituite dall’integrazione di reti convergenti mobili e/o fisse, infrastrutture di calcolo e software, che consentono di collegare smartphone, tablet, portatili, schede e device di comunicazione per IoT con le applicazioni ed i servizi in Cloud.

 

Il seminario offre una panoramica sintetica sulle tecnologie esistenti per le soluzioni IoT e sulle reti di TLC che le possono supportare; presenta una classificazione che permette di legare le caratteristiche che deve avere una rete/tecnologia per supportare un servizio legato ad una filiera industriale; affronta il problema della latenza e della scelta migliore per applicazioni in Cloud.

 

Saranno presentati casi di studio riferiti ad applicazioni e servizi realizzati per i settori dell’industria, del commercio e del turismo.

________________________________________________________________________________

 

Per partecipare al seminario è necessario iscriversi attraverso il modulo online

 

Per informazioni

Centro Servizi Promozionali per le Imprese – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cagliari

c/o Camera di Commercio di Cagliari - ex banca commerciale - Largo Carlo Felice n. 66

 

Alessia Bacchiddu

Tel. 070 60512332– alessia.bacchiddu@csimprese.it

 

Alessandra Dessì

Tel. 070 60512331 – alessandra.dessi@csimprese.it

]]>
IMPRESA 4.0

 

Seminario

 

“LE NUOVE TECNOLOGIE PER L’IOT E LA CORSA VERSO LA SOCIETÀ DIGITALE: aspetti tecnici e casi di studio”.

 

Cagliari, 4 dicembre 2018 - ore 15.00 – 18.00

 

Quartiere fieristico - Palazzo dei Congressi - via Pessagno sn, Cagliari - Ingresso Lato Coni

 

Relatore: Ing. Roberto Piermarini

 

Programma

 

Il mondo produttivo deve sfruttare le potenzialità offerte dalla evoluzione delle reti di TLC tradizionali verso piattaforme ICT, costituite dall’integrazione di reti convergenti mobili e/o fisse, infrastrutture di calcolo e software, che consentono di collegare smartphone, tablet, portatili, schede e device di comunicazione per IoT con le applicazioni ed i servizi in Cloud.

 

Il seminario offre una panoramica sintetica sulle tecnologie esistenti per le soluzioni IoT e sulle reti di TLC che le possono supportare; presenta una classificazione che permette di legare le caratteristiche che deve avere una rete/tecnologia per supportare un servizio legato ad una filiera industriale; affronta il problema della latenza e della scelta migliore per applicazioni in Cloud.

 

Saranno presentati casi di studio riferiti ad applicazioni e servizi realizzati per i settori dell’industria, del commercio e del turismo.

________________________________________________________________________________

 

Per partecipare al seminario è necessario iscriversi attraverso il modulo online

 

Per informazioni

Centro Servizi Promozionali per le Imprese – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cagliari

c/o Camera di Commercio di Cagliari - ex banca commerciale - Largo Carlo Felice n. 66

 

Alessia Bacchiddu

Tel. 070 60512332– alessia.bacchiddu@csimprese.it

 

Alessandra Dessì

Tel. 070 60512331 – alessandra.dessi@csimprese.it

]]>
redazione@csimprese.it ( Redazione csimprese.it )
<![CDATA[ Guida alle tecnologie Industria 4.0 ]]> http://www.csimprese.it/P42A624C588S14/Guida-alle-tecnologie-Industria-4-0.htm Thu, 08 Nov 2018 00:11:00 GMT Rss http://www.csimprese.it/P42A624C588S14/Guida-alle-tecnologie-Industria-4-0.htm Il Piano Nazionale “Impresa 4.0” del Ministero dello Sviluppo Economico individua 9 tecnologie abilitanti, che costituiscono il nocciolo duro della Quarta Rivoluzione Industriale, l’integrazione stretta tra dati e processi e tecnologie produttive.

 

Spesso il dibattito ha presentato Industria 4.0 solo nelle sue componenti più spettacolari, quasi fantascientifiche: ma le tecnologie abilitanti possono entrare nella vita quotidiana di una piccola o media impresa e aiutarla a trasformare i suoi processi di gestione e di produzione.

 

Lo scopo di questa mini-guida è aiutare gli imprenditori a capire quali benefici possono ottenere da queste tecnologie, usando il più possibile esempi pratici e concreti.

 

 

Scarica la Guida alle tecnologie Industria 4.0

]]>
Il Piano Nazionale “Impresa 4.0” del Ministero dello Sviluppo Economico individua 9 tecnologie abilitanti, che costituiscono il nocciolo duro della Quarta Rivoluzione Industriale, l’integrazione stretta tra dati e processi e tecnologie produttive.

 

Spesso il dibattito ha presentato Industria 4.0 solo nelle sue componenti più spettacolari, quasi fantascientifiche: ma le tecnologie abilitanti possono entrare nella vita quotidiana di una piccola o media impresa e aiutarla a trasformare i suoi processi di gestione e di produzione.

 

Lo scopo di questa mini-guida è aiutare gli imprenditori a capire quali benefici possono ottenere da queste tecnologie, usando il più possibile esempi pratici e concreti.

 

 

Scarica la Guida alle tecnologie Industria 4.0

]]>
redazione@csimprese.it ( Redazione csimprese.it )
<![CDATA[ Nuovo Bando Voucher Digitali I4.0 - Anno 2018 - Scadenza 30 Novembre 2018 ]]> http://www.csimprese.it/P42A622C588S14/Nuovo-Bando-Voucher-Digitali-I4-0---Anno-2018---Scadenza-30-Novembre-2018.htm Wed, 17 Oct 2018 00:10:00 GMT Rss http://www.csimprese.it/P42A622C588S14/Nuovo-Bando-Voucher-Digitali-I4-0---Anno-2018---Scadenza-30-Novembre-2018.htm La Camera di Commercio di Cagliari ha approvato l'iniziativa “Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2018”, nell’ambito del progetto Punto Impresa Digitale (PID), al fine di promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese (MPMI), di tutti i settori economici attraverso:

  • la diffusione della "cultura digitale" tra le MPMI della circoscrizione territoriale camerale;
  • l'innalzamento della consapevolezza delle imprese sulle soluzioni possibili offerte dal digitale e sui loro benefici;
  • il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione in ottica Impresa 4.0 implementate dalle aziende del territorio in parallelo con i servizi offerti dai PID.

 

Le risorse disponibili per il presente bando ammontano complessivamente a 120.000 euro.

 

A chi è rivolto

Le micro piccole e medie imprese (MPMI) aventi sede legale e/o unità locali – almeno al momento della liquidazione - nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Cagliari.

 

Obiettivi

Promuovere l'utilizzo da parte delle MPMI di servizi di formazione, consulenza e acquisizione di attrezzature, finalizzati all’introduzione delle tecnologie digitali, in attuazione della strategia definita nel Piano Nazionale Impresa 4.0.

 

Caratteristiche del contributo

Le agevolazioni saranno concesse alle imprese sotto forma di voucher

Investimento minimo euro 3.000,00 

Importo contributo massimo euro 12.000,00

L'intensità del contributo è pari al 70% dei costi ammissibili.

È ammessa per ciascuna impresa una sola richiesta di voucher

 

Ambito d’intervento

Gli ambiti tecnologici di innovazione digitale I4.0 ricompresi nel presente Bando:

  • soluzioni per la manifattura avanzata
  • manifattura additiva
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa del e nell’ambiente reale (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D)
  • simulazione
  • integrazione verticale e orizzontale
  • Industrial Internet e IoT cloud cybersicurezza e business continuity
  • Big data e analytics
  • Soluzioni tecnologiche digitali di filiera finalizzate all’ottimizzazione della gestione della supply chain e della gestione delle relazioni con i diversi attori (es. sistemi che abilitano soluzioni di Drop Shipping, di “azzeramento di magazzino” e di “just in time”)
  • Software, piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica con elevate caratteristiche di integrazione delle attività di servizio (comunicazione intra-impresa, impresa-campo con integrazione telematica dei dispositivi on- field e dei dispositivi mobili, rilevazione telematica di prestazioni e guasti dei dispositivi on-field; incluse attività connesse a sistemi informativi e gestionali - ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, etc.- e progettazione ed utilizzo di tecnologie di tracciamento (RFID, barcode, ecc):
  1. sistemi di e-commerce
  2. sistemi di pagamento mobile e/o via Internet e fatturazione elettronica
  3. sistemi EDI, Electronic Data Interchange
  4. geolocalizzazione
  5. tecnologie per l’in-store customer experience
  6. RFID, barcode, sistemi di tracking
  7. system integration applicata all’automazione dei processi.

 

Spese ammissibili

Sono ammissibili esclusivamente spese relative alle seguenti tipologie di spesa: servizi di consulenza e/o formazione riguardanti una o più tecnologie tra quelle previste dal Bando, da sostenere obbligatoriamente; investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici funzionali alla realizzazione del progetto nel limite massimo del 50% del totale della spesa prevista dall’impresa.

 

Presentazione delle domande

Le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, all’indirizzo PEC cciaa@ca.legalmail.camcom.it, dal 16/10/2018 al 30/11/2018.

È fortemente consigliata la compilazione del self assessment per verificare il proprio grado di maturità digitale e indirizzare al meglio la proprio richiesta tra le tecnologie indicate.  

 

Documentazione

Bando

Modulo 1 - Domanda

Modulo 2 - Progetto

Modulo 3 – Rating di legalità

Modulo 4 – Autodichiarazione ulteriori fornitori

Modulo 5 - Dichiarazione de minimis

Modulo 6 - Rendicontazione

Determinazione del Segretario Generale n. 234 del 16 ottobre 2016 di approvazione del bando

 

Per informazioni

Centro Servizi Promozionali per le Imprese – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cagliari

c/o Camera di Commercio di Cagliari - ex banca commerciale - Largo Carlo Felice n. 66

Alessia Bacchiddu

Tel. 070 60512332– alessia.bacchiddu@csimprese.it

Alessandra Dessì

Tel. 070 60512331 – alessandra.dessi@csimprese.it

]]>
La Camera di Commercio di Cagliari ha approvato l'iniziativa “Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2018”, nell’ambito del progetto Punto Impresa Digitale (PID), al fine di promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese (MPMI), di tutti i settori economici attraverso:

  • la diffusione della "cultura digitale" tra le MPMI della circoscrizione territoriale camerale;
  • l'innalzamento della consapevolezza delle imprese sulle soluzioni possibili offerte dal digitale e sui loro benefici;
  • il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione in ottica Impresa 4.0 implementate dalle aziende del territorio in parallelo con i servizi offerti dai PID.

 

Le risorse disponibili per il presente bando ammontano complessivamente a 120.000 euro.

 

A chi è rivolto

Le micro piccole e medie imprese (MPMI) aventi sede legale e/o unità locali – almeno al momento della liquidazione - nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Cagliari.

 

Obiettivi

Promuovere l'utilizzo da parte delle MPMI di servizi di formazione, consulenza e acquisizione di attrezzature, finalizzati all’introduzione delle tecnologie digitali, in attuazione della strategia definita nel Piano Nazionale Impresa 4.0.

 

Caratteristiche del contributo

Le agevolazioni saranno concesse alle imprese sotto forma di voucher

Investimento minimo euro 3.000,00 

Importo contributo massimo euro 12.000,00

L'intensità del contributo è pari al 70% dei costi ammissibili.

È ammessa per ciascuna impresa una sola richiesta di voucher

 

Ambito d’intervento

Gli ambiti tecnologici di innovazione digitale I4.0 ricompresi nel presente Bando:

  • soluzioni per la manifattura avanzata
  • manifattura additiva
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa del e nell’ambiente reale (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D)
  • simulazione
  • integrazione verticale e orizzontale
  • Industrial Internet e IoT cloud cybersicurezza e business continuity
  • Big data e analytics
  • Soluzioni tecnologiche digitali di filiera finalizzate all’ottimizzazione della gestione della supply chain e della gestione delle relazioni con i diversi attori (es. sistemi che abilitano soluzioni di Drop Shipping, di “azzeramento di magazzino” e di “just in time”)
  • Software, piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica con elevate caratteristiche di integrazione delle attività di servizio (comunicazione intra-impresa, impresa-campo con integrazione telematica dei dispositivi on- field e dei dispositivi mobili, rilevazione telematica di prestazioni e guasti dei dispositivi on-field; incluse attività connesse a sistemi informativi e gestionali - ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, etc.- e progettazione ed utilizzo di tecnologie di tracciamento (RFID, barcode, ecc):
  1. sistemi di e-commerce
  2. sistemi di pagamento mobile e/o via Internet e fatturazione elettronica
  3. sistemi EDI, Electronic Data Interchange
  4. geolocalizzazione
  5. tecnologie per l’in-store customer experience
  6. RFID, barcode, sistemi di tracking
  7. system integration applicata all’automazione dei processi.

 

Spese ammissibili

Sono ammissibili esclusivamente spese relative alle seguenti tipologie di spesa: servizi di consulenza e/o formazione riguardanti una o più tecnologie tra quelle previste dal Bando, da sostenere obbligatoriamente; investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici funzionali alla realizzazione del progetto nel limite massimo del 50% del totale della spesa prevista dall’impresa.

 

Presentazione delle domande

Le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, all’indirizzo PEC cciaa@ca.legalmail.camcom.it, dal 16/10/2018 al 30/11/2018.

È fortemente consigliata la compilazione del self assessment per verificare il proprio grado di maturità digitale e indirizzare al meglio la proprio richiesta tra le tecnologie indicate.  

 

Documentazione

Bando

Modulo 1 - Domanda

Modulo 2 - Progetto

Modulo 3 – Rating di legalità

Modulo 4 – Autodichiarazione ulteriori fornitori

Modulo 5 - Dichiarazione de minimis

Modulo 6 - Rendicontazione

Determinazione del Segretario Generale n. 234 del 16 ottobre 2016 di approvazione del bando

 

Per informazioni

Centro Servizi Promozionali per le Imprese – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cagliari

c/o Camera di Commercio di Cagliari - ex banca commerciale - Largo Carlo Felice n. 66

Alessia Bacchiddu

Tel. 070 60512332– alessia.bacchiddu@csimprese.it

Alessandra Dessì

Tel. 070 60512331 – alessandra.dessi@csimprese.it

]]>
redazione@csimprese.it ( Redazione csimprese.it )
<![CDATA[ Avviso Pubblico di selezione per l'affidamento d'incarico biennale di "Procacciatori d'affari" per l'acquisizione di contratti espositivi, sponsorizzazione, pubblicitari e altri diversi per le manifestazioni fieristiche ed altri eventi organizzati dal Cen ]]> http://www.csimprese.it/P42A620C52S49/Avviso-Pubblico-di-selezione-per-l-affidamento-d-incarico-biennale-di--Procacciatori-d-affari--per-l-acquisizione-di-contratti-espositivi--sponsorizzazione--pubblicitari-e-altri-diversi-per-le-manifestazioni-fieristiche-ed-altri-eventi-organizzati-dal-Cen.htm Fri, 21 Sep 2018 00:09:00 GMT Rss http://www.csimprese.it/P42A620C52S49/Avviso-Pubblico-di-selezione-per-l-affidamento-d-incarico-biennale-di--Procacciatori-d-affari--per-l-acquisizione-di-contratti-espositivi--sponsorizzazione--pubblicitari-e-altri-diversi-per-le-manifestazioni-fieristiche-ed-altri-eventi-organizzati-dal-Cen.htm Il Centro Servizi Promozionali per le Imprese – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cagliari (C.F./P.IVA 03011440926), con sede legale in Cagliari (CA), Viale Armando Diaz n° 221; Telefono +39 070.3496.1; Fax +39 070.3496310; PEC: amministrazione@pec.csimprese.it; sito internet: http://csimprese.it, in persona del Direttore Generale, Dott.ssa Simonetta Oddo Casano, per la carica domiciliata ove sopra: 
 
 
VISTO
Il D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 (Codice dei Contratti) e ss.mm.ii;
 
Le Linee Guida ANAC n. 4, di attuazione del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, recanti “Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici”, come aggiornate al D.Lgs. 19 aprile 2017, n. 56;
 
 
RENDE NOTO

che ricerca e seleziona operatori economici per l’affidamento dell’incarico di “procacciatori d’affari”, per la promozione e la ricerca, per conto del Centro Servizi, di nuovi contratti di partecipazione espositiva, sponsorizzazioni, pubblicitari e altri diversi, anche da Enti e Istituzioni, pubbliche o private, nell’ambito della gestione e dell’organizzazione di manifestazioni fieristiche e altri eventi diversi (spettacoli, congressi, mostre, ecc.) organizzati direttamente dal CSI, in conto terzi, ovvero in collaborazione con Enti e organismi pubblici o privati, al fine di ampliare il proprio portafoglio clienti;

 

che il presente avviso è finalizzato esclusivamente a ricevere candidature da parte degli operatori economici in possesso dei requisiti necessari allo svolgimento dell’attività oggetto del presente avviso, come meglio di seguito specificato nel presente avviso, a puro scopo esplorativo e non vincolanti per il Centro Servizi;

 

che il Centro Servizi Promozionali per le Imprese si riserva di sospendere, revocare o annullare, in tutto o in parte, la presente procedura, in qualsiasi sua fase, senza che i candidati abbiano per ciò nulla a pretendere, a qualsiasi titolo, anche solo indennitario, nemmeno ai sensi degli artt. 1337 e 1338 c.c., e comunque ad avanzare qualsivoglia pretesa, diritto, ragione e azione nei confronti dell’Azienda Speciale Centro Servizi Promozionali per le Imprese.

 
 
A pena di inammissibilità, la domanda di partecipazione e la relativa documentazione atta a dimostrare il possesso dei requisiti autodichiarati dovranno essere trasmesse entro e non oltre il giorno 9 ottobre 2018, esclusivamente mediante Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo: amministrazione@pec.csimprese.it
Non si terrà conto delle domande inviate o consegnate con modalità diverse da quelle sopra indicate.
 
 
 
SCARICA DOCUMENTI: 
.
]]>
Il Centro Servizi Promozionali per le Imprese – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cagliari (C.F./P.IVA 03011440926), con sede legale in Cagliari (CA), Viale Armando Diaz n° 221; Telefono +39 070.3496.1; Fax +39 070.3496310; PEC: amministrazione@pec.csimprese.it; sito internet: http://csimprese.it, in persona del Direttore Generale, Dott.ssa Simonetta Oddo Casano, per la carica domiciliata ove sopra: 
 
 
VISTO
Il D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 (Codice dei Contratti) e ss.mm.ii;
 
Le Linee Guida ANAC n. 4, di attuazione del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, recanti “Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici”, come aggiornate al D.Lgs. 19 aprile 2017, n. 56;
 
 
RENDE NOTO

che ricerca e seleziona operatori economici per l’affidamento dell’incarico di “procacciatori d’affari”, per la promozione e la ricerca, per conto del Centro Servizi, di nuovi contratti di partecipazione espositiva, sponsorizzazioni, pubblicitari e altri diversi, anche da Enti e Istituzioni, pubbliche o private, nell’ambito della gestione e dell’organizzazione di manifestazioni fieristiche e altri eventi diversi (spettacoli, congressi, mostre, ecc.) organizzati direttamente dal CSI, in conto terzi, ovvero in collaborazione con Enti e organismi pubblici o privati, al fine di ampliare il proprio portafoglio clienti;

 

che il presente avviso è finalizzato esclusivamente a ricevere candidature da parte degli operatori economici in possesso dei requisiti necessari allo svolgimento dell’attività oggetto del presente avviso, come meglio di seguito specificato nel presente avviso, a puro scopo esplorativo e non vincolanti per il Centro Servizi;

 

che il Centro Servizi Promozionali per le Imprese si riserva di sospendere, revocare o annullare, in tutto o in parte, la presente procedura, in qualsiasi sua fase, senza che i candidati abbiano per ciò nulla a pretendere, a qualsiasi titolo, anche solo indennitario, nemmeno ai sensi degli artt. 1337 e 1338 c.c., e comunque ad avanzare qualsivoglia pretesa, diritto, ragione e azione nei confronti dell’Azienda Speciale Centro Servizi Promozionali per le Imprese.

 
 
A pena di inammissibilità, la domanda di partecipazione e la relativa documentazione atta a dimostrare il possesso dei requisiti autodichiarati dovranno essere trasmesse entro e non oltre il giorno 9 ottobre 2018, esclusivamente mediante Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo: amministrazione@pec.csimprese.it
Non si terrà conto delle domande inviate o consegnate con modalità diverse da quelle sopra indicate.
 
 
 
SCARICA DOCUMENTI: 
.
]]>
redazione@csimprese.it ( Redazione csimprese.it )
<![CDATA[ Manifestazione d'interesse: apertura alla stampa ed agli operatori turistici di laboratori e aziende di produzione agroalimentare ed artigianale ]]> http://www.csimprese.it/P42A619C52S49/Manifestazione-d-interesse--apertura-alla-stampa-ed-agli-operatori-turistici-di-laboratori-e-aziende-di-produzione-agroalimentare-ed-artigianale.htm Thu, 02 Aug 2018 00:08:00 GMT Rss http://www.csimprese.it/P42A619C52S49/Manifestazione-d-interesse--apertura-alla-stampa-ed-agli-operatori-turistici-di-laboratori-e-aziende-di-produzione-agroalimentare-ed-artigianale.htm  

Il Centro Servizi Promozionali per le Imprese, su delega della C.C.I.A.A. di Cagliari e nell’ambito dell’accordo fra Unioncamere Sardegna e Assessorato Regionale del Turismo, sta attuando il Progetto “Destinazione Sardegna” che prevede una serie di educational tour indirizzati ad operatori  del turismo e dell’informazione e tesi ad illustrare il territorio sardo  sotto le sue più importanti peculiarità fra le quali  quella enogastronomica ed artigianale.

Si chiede pertanto  a: cantine, caseifici, laboratori di produzione dolciaria,pastifici, salumifici, panifici, fattorie ed altri centri di produzione agroalimentare nonché laboratori artigianali che abbiano interesse ad essere visitati dalle suddette delegazioni di giornalisti o tour operator di voler presentare la propria candidatura.

Si prega cortesemente di voler evidenziare i seguenti elementi:

  • tipologia di produzione ed elenco dei prodotti
  • Modalità di visita dell’azienda
  • presenza di locali destinati all’accoglienza di gruppi turistici;
  • disponibilità di materiale informativo e descrittivo (almeno in italiano e inglese) sulla storia e sul profilo dell'azienda, sui processi di produzione e  sulle caratteristiche delle materie prime utilizzate
  • disponibilità di personale addetto all’accoglienza , con conoscenza di almeno una lingua straniera, competente ed adeguatamente preparato sulla filiera del prodotto;
  • Possibilità di visita dei luoghi di produzione delle materie prime ( es: vigneti, colture cerealicole ecc..)

La manifestazione di interesse dovrà pervenire tramite mail all’indirizzo giuseppina.scorrano@csimprese.it  entro il 3 settembre 2018

 

]]>
 

Il Centro Servizi Promozionali per le Imprese, su delega della C.C.I.A.A. di Cagliari e nell’ambito dell’accordo fra Unioncamere Sardegna e Assessorato Regionale del Turismo, sta attuando il Progetto “Destinazione Sardegna” che prevede una serie di educational tour indirizzati ad operatori  del turismo e dell’informazione e tesi ad illustrare il territorio sardo  sotto le sue più importanti peculiarità fra le quali  quella enogastronomica ed artigianale.

Si chiede pertanto  a: cantine, caseifici, laboratori di produzione dolciaria,pastifici, salumifici, panifici, fattorie ed altri centri di produzione agroalimentare nonché laboratori artigianali che abbiano interesse ad essere visitati dalle suddette delegazioni di giornalisti o tour operator di voler presentare la propria candidatura.

Si prega cortesemente di voler evidenziare i seguenti elementi:

  • tipologia di produzione ed elenco dei prodotti
  • Modalità di visita dell’azienda
  • presenza di locali destinati all’accoglienza di gruppi turistici;
  • disponibilità di materiale informativo e descrittivo (almeno in italiano e inglese) sulla storia e sul profilo dell'azienda, sui processi di produzione e  sulle caratteristiche delle materie prime utilizzate
  • disponibilità di personale addetto all’accoglienza , con conoscenza di almeno una lingua straniera, competente ed adeguatamente preparato sulla filiera del prodotto;
  • Possibilità di visita dei luoghi di produzione delle materie prime ( es: vigneti, colture cerealicole ecc..)

La manifestazione di interesse dovrà pervenire tramite mail all’indirizzo giuseppina.scorrano@csimprese.it  entro il 3 settembre 2018

 

]]>
redazione@csimprese.it ( Redazione csimprese.it )
<![CDATA[ Seminario di presentazione PID e Bando Voucher Digitali I 4.0 - Cagliari, 24 luglio 2018 ]]> http://www.csimprese.it/P42A617C588S14/Seminario-di-presentazione-PID-e-Bando-Voucher-Digitali-I-4-0---Cagliari--24-luglio-2018.htm Thu, 19 Jul 2018 00:07:00 GMT Rss http://www.csimprese.it/P42A617C588S14/Seminario-di-presentazione-PID-e-Bando-Voucher-Digitali-I-4-0---Cagliari--24-luglio-2018.htm La Camera di Commercio di Cagliari, attraverso l’Azienda Speciale Centro Servizi Promozionali per le Imprese e in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico - Sportello MISE Sardegna, organizza il 24 luglio 2018, alle ore 16.00, presso la Sala Riunioni della Camera di Commercio di Cagliari, nel Largo Carlo Felice, 72 - 1° Piano, un seminario di presentazione del “Bando Voucher Digitali I 4.0” e del “Punto Impresa Digitale – PID”.

 

L’incontro si propone di illustrare il nuovo bando voucher digitali I 4.0 del Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio di Cagliari, rivolto alle micro piccole e medie imprese per l’acquisizione di servizi di formazione e consulenza, finalizzati all’introduzione delle tecnologie digitali, nell’ambito della strategia del Piano Nazionale Impresa 4.0.

 

Per conoscere il proprio livello di maturità digitale, è possibile effettuare il test di autovalutazione impresa 4.0 (SELFI4.0), cliccando qui il Form di richiesta di self assessment on line

 

Per partecipare al seminario è necessario iscriversi compilando il Modulo d’iscrizione online.

 

 

Scarica i materiali del seminario: 

 

Programma

Slides Enrico Massidda - CCIAA

Slides Stefano Fricano - MISE

Slides Alessio Misuri - Dintec

Slides Orsola Macis - UniCa

Guida alle tecnologie I 4.0

 

 

 

Per informazioni

Centro Servizi Promozionali per le Imprese – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cagliari

c/o Camera di Commercio di Cagliari - ex banca commerciale - Largo Carlo Felice n. 66

 

Alessia Bacchiddu

Tel. 070 60512332– alessia.bacchiddu@csimprese.it

 

Alessandra Dessì

Tel. 070 60512331 – alessandra.dessi@csimprese.it

]]>
La Camera di Commercio di Cagliari, attraverso l’Azienda Speciale Centro Servizi Promozionali per le Imprese e in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico - Sportello MISE Sardegna, organizza il 24 luglio 2018, alle ore 16.00, presso la Sala Riunioni della Camera di Commercio di Cagliari, nel Largo Carlo Felice, 72 - 1° Piano, un seminario di presentazione del “Bando Voucher Digitali I 4.0” e del “Punto Impresa Digitale – PID”.

 

L’incontro si propone di illustrare il nuovo bando voucher digitali I 4.0 del Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio di Cagliari, rivolto alle micro piccole e medie imprese per l’acquisizione di servizi di formazione e consulenza, finalizzati all’introduzione delle tecnologie digitali, nell’ambito della strategia del Piano Nazionale Impresa 4.0.

 

Per conoscere il proprio livello di maturità digitale, è possibile effettuare il test di autovalutazione impresa 4.0 (SELFI4.0), cliccando qui il Form di richiesta di self assessment on line

 

Per partecipare al seminario è necessario iscriversi compilando il Modulo d’iscrizione online.

 

 

Scarica i materiali del seminario: 

 

Programma

Slides Enrico Massidda - CCIAA

Slides Stefano Fricano - MISE

Slides Alessio Misuri - Dintec

Slides Orsola Macis - UniCa

Guida alle tecnologie I 4.0

 

 

 

Per informazioni

Centro Servizi Promozionali per le Imprese – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cagliari

c/o Camera di Commercio di Cagliari - ex banca commerciale - Largo Carlo Felice n. 66

 

Alessia Bacchiddu

Tel. 070 60512332– alessia.bacchiddu@csimprese.it

 

Alessandra Dessì

Tel. 070 60512331 – alessandra.dessi@csimprese.it

]]>
redazione@csimprese.it ( Redazione csimprese.it )
<![CDATA[ Eventi culturali e musicali all'interno del complesso fieristico ]]> http://www.csimprese.it/P42A616C2S1/Eventi-culturali-e-musicali-all-interno-del-complesso-fieristico.htm Fri, 13 Jul 2018 00:07:00 GMT Rss http://www.csimprese.it/P42A616C2S1/Eventi-culturali-e-musicali-all-interno-del-complesso-fieristico.htm  

Aggiornato al 12 luglio 2018

 

Date indicate

Organizzatore

Tipo di evento

Artista

9 giugno

Thea Srl

Concerto

Nicky Jam

14 luglio

Vox day

Spettacolo

Beppe Grillo

 21 luglio

Vox Day

Concerto

Jethro Tull

27 luglio

Insula Events srl

Concerto

Pezzali – Renga - Nek

28 luglio

SEM

concerto

Sfera e bbasta

25 agosto

SEM

concerto

Caparezza

6 settembre

Manca

Concerto

Disco Music Stars Celebration

8 settembre

Vox day

Spettacolo

Enrico Brignano

 

 

 

]]>
 

Aggiornato al 12 luglio 2018

 

Date indicate

Organizzatore

Tipo di evento

Artista

9 giugno

Thea Srl

Concerto

Nicky Jam

14 luglio

Vox day

Spettacolo

Beppe Grillo

 21 luglio

Vox Day

Concerto

Jethro Tull

27 luglio

Insula Events srl

Concerto

Pezzali – Renga - Nek

28 luglio

SEM

concerto

Sfera e bbasta

25 agosto

SEM

concerto

Caparezza

6 settembre

Manca

Concerto

Disco Music Stars Celebration

8 settembre

Vox day

Spettacolo

Enrico Brignano

 

 

 

]]>
redazione@csimprese.it ( Redazione csimprese.it )
<![CDATA[ Bando Voucher Digitali I4.0 - Anno 2017/2018 ]]> http://www.csimprese.it/P42A615C588S14/Bando-Voucher-Digitali-I4-0---Anno-2017-2018.htm Mon, 02 Jul 2018 00:07:00 GMT Rss http://www.csimprese.it/P42A615C588S14/Bando-Voucher-Digitali-I4-0---Anno-2017-2018.htm La Camera di Commercio di Cagliari ha approvato l'iniziativa “Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2017/2018”, nell’ambito del progetto Punto Impresa Digitale (PID), al fine di promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese (MPMI), di tutti i settori economici attraverso:

  • la diffusione della “cultura digitale” tra le MPMI della circoscrizione territoriale camerale;
  • l’innalzamento della consapevolezza delle imprese sulle soluzioni possibili offerte dal digitale e sui loro benefici;
  • il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione in ottica Impresa 4.0 implementate dalle aziende del territorio in parallelo con i servizi offerti dai PID.

Le risorse disponibili per il presente bando ammontano complessivamente a 90.000 Euro.

 

A chi è rivolto

Le micro, piccole e medie imprese (MPMI) aventi sede legale e/o unità locali - almeno al momento della liquidazione - nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Cagliari

 

Obiettivi

Promuovere l'utilizzo da parte delle MPMI di servizi di formazione e consulenza, finalizzati all’introduzione delle tecnologie digitali, in attuazione della strategia definita dal Piano Nazionale Impresa 4.0.

 

Caratteristiche del contributo

Le agevolazioni saranno concesse alle imprese sotto forma di voucher:

 

Investimento minimo

Importo contributo massimo

Euro 2.500,00

Euro 7.500,00

 

 

L'intensità del contributo è pari al 60% dei costi ammissibili per la formazione (elevabili fino al 70% per le micro e piccole imprese) ed al 50% per la consulenza in materia di innovazione, elevabili fino al 75%, a condizione che l’importo totale degli aiuti per servizi di consulenza non superi euro 200.000,00 nell’arco di tre anni.

 

È ammessa per ciascuna impresa una sola richiesta di voucher.

 

Ambito d’intervento

Gli ambiti tecnologici di innovazione digitale I4.0 ricompresi nel presente Bando sono:

  • soluzioni per la manifattura avanzata
  • manifattura additiva
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa del e nell’ambiente reale (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D)
  • simulazione
  • integrazione verticale e orizzontale
  • Industrial Internet e IoT
  • cloud
  • cybersicurezza e business continuity
  • Big data e analytics
  • Soluzioni tecnologiche digitali di filiera finalizzate all’ottimizzazione della gestione della supply chain e della gestione delle relazioni con i diversi attori (es. sistemi che abilitano soluzioni di Drop Shipping, di “azzeramento di magazzino” e di “just in time”)
  • Software, piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica con elevate caratteristiche di integrazione delle attività di servizio (comunicazione intra-impresa, impresa-campo con integrazione telematica dei dispositivi on- field e dei dispositivi mobili, rilevazione telematica di prestazioni e guasti dei dispositivi on-field; incluse attività connesse a sistemi informativi e gestionali - ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, etc.- e progettazione ed utilizzo di tecnologie di tracciamento (RFID, barcode, ecc).

Utilizzo di altre tecnologie digitali, limitatamente ai servizi di consulenza, secondo quanto previsto nel “Piano di innovazione digitale dell’impresa”:

  • sistemi di e-commerce
  • sistemi di pagamento mobile e/o via Internet e fatturazione elettronica
  • sistemi EDI, Electronic Data Interchange
  • geolocalizzazione
  • tecnologie per l’in-store customer experience
  • system integration applicata all’automazione dei processi.

Presentazione delle domande

Le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, all’indirizzo PEC cciaa@ca.legalmail.camcom.itdal 21/06/2018 al 21/09/2018.

È fortemente consigliata la compilazione del self assessment sul sito www.puntoimpresadigitale.camcom.it per verificare il proprio grado di maturità digitale e indirizzare al meglio la proprio richiesta tra le tecnologie indicate.

 

Per informazioni

Centro Servizi Promozionali per le Imprese – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cagliari

c/o Camera di Commercio di Cagliari - ex banca commerciale - Largo Carlo Felice n. 66

 

Alessia Bacchiddu

Tel. 070 60512332– alessia.bacchiddu@csimprese.it

 

Alessandra Dessì

Tel. 070 60512331 – alessandra.dessi@csimprese.it

 

Il bando è pubblicato sul sito della Camera di Commercio di Cagliari:

http://www.ca.camcom.it/IT/Page/t01/view_html?idp=1027

 

]]>
La Camera di Commercio di Cagliari ha approvato l'iniziativa “Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2017/2018”, nell’ambito del progetto Punto Impresa Digitale (PID), al fine di promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese (MPMI), di tutti i settori economici attraverso:

  • la diffusione della “cultura digitale” tra le MPMI della circoscrizione territoriale camerale;
  • l’innalzamento della consapevolezza delle imprese sulle soluzioni possibili offerte dal digitale e sui loro benefici;
  • il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione in ottica Impresa 4.0 implementate dalle aziende del territorio in parallelo con i servizi offerti dai PID.

Le risorse disponibili per il presente bando ammontano complessivamente a 90.000 Euro.

 

A chi è rivolto

Le micro, piccole e medie imprese (MPMI) aventi sede legale e/o unità locali - almeno al momento della liquidazione - nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Cagliari

 

Obiettivi

Promuovere l'utilizzo da parte delle MPMI di servizi di formazione e consulenza, finalizzati all’introduzione delle tecnologie digitali, in attuazione della strategia definita dal Piano Nazionale Impresa 4.0.

 

Caratteristiche del contributo

Le agevolazioni saranno concesse alle imprese sotto forma di voucher:

 

Investimento minimo

Importo contributo massimo

Euro 2.500,00

Euro 7.500,00

 

 

L'intensità del contributo è pari al 60% dei costi ammissibili per la formazione (elevabili fino al 70% per le micro e piccole imprese) ed al 50% per la consulenza in materia di innovazione, elevabili fino al 75%, a condizione che l’importo totale degli aiuti per servizi di consulenza non superi euro 200.000,00 nell’arco di tre anni.

 

È ammessa per ciascuna impresa una sola richiesta di voucher.

 

Ambito d’intervento

Gli ambiti tecnologici di innovazione digitale I4.0 ricompresi nel presente Bando sono:

  • soluzioni per la manifattura avanzata
  • manifattura additiva
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa del e nell’ambiente reale (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D)
  • simulazione
  • integrazione verticale e orizzontale
  • Industrial Internet e IoT
  • cloud
  • cybersicurezza e business continuity
  • Big data e analytics
  • Soluzioni tecnologiche digitali di filiera finalizzate all’ottimizzazione della gestione della supply chain e della gestione delle relazioni con i diversi attori (es. sistemi che abilitano soluzioni di Drop Shipping, di “azzeramento di magazzino” e di “just in time”)
  • Software, piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica con elevate caratteristiche di integrazione delle attività di servizio (comunicazione intra-impresa, impresa-campo con integrazione telematica dei dispositivi on- field e dei dispositivi mobili, rilevazione telematica di prestazioni e guasti dei dispositivi on-field; incluse attività connesse a sistemi informativi e gestionali - ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, etc.- e progettazione ed utilizzo di tecnologie di tracciamento (RFID, barcode, ecc).

Utilizzo di altre tecnologie digitali, limitatamente ai servizi di consulenza, secondo quanto previsto nel “Piano di innovazione digitale dell’impresa”:

  • sistemi di e-commerce
  • sistemi di pagamento mobile e/o via Internet e fatturazione elettronica
  • sistemi EDI, Electronic Data Interchange
  • geolocalizzazione
  • tecnologie per l’in-store customer experience
  • system integration applicata all’automazione dei processi.

Presentazione delle domande

Le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, all’indirizzo PEC cciaa@ca.legalmail.camcom.itdal 21/06/2018 al 21/09/2018.

È fortemente consigliata la compilazione del self assessment sul sito www.puntoimpresadigitale.camcom.it per verificare il proprio grado di maturità digitale e indirizzare al meglio la proprio richiesta tra le tecnologie indicate.

 

Per informazioni

Centro Servizi Promozionali per le Imprese – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cagliari

c/o Camera di Commercio di Cagliari - ex banca commerciale - Largo Carlo Felice n. 66

 

Alessia Bacchiddu

Tel. 070 60512332– alessia.bacchiddu@csimprese.it

 

Alessandra Dessì

Tel. 070 60512331 – alessandra.dessi@csimprese.it

 

Il bando è pubblicato sul sito della Camera di Commercio di Cagliari:

http://www.ca.camcom.it/IT/Page/t01/view_html?idp=1027

 

]]>
redazione@csimprese.it ( Redazione csimprese.it )
<![CDATA[ MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI CANDIDATURE PER L'AFFIDAMENTO D'INCARICO DI PROCACCIATORE D'AFFARI PER LA MANIFESTAZIONE SARDEGNA EXPO MEDITERRANEO 2018. RETTIFICA ]]> http://www.csimprese.it/P42A608C52S49/MANIFESTAZIONE-DI-INTERESSE-PER-LA-COSTITUZIONE-DI-UN-ELENCO-DI-CANDIDATURE-PER-L-AFFIDAMENTO-D-INCARICO-DI-PROCACCIATORE-D-AFFARI-PER-LA-MANIFESTAZIONE-SARDEGNA-EXPO-MEDITERRANEO-2018--RETTIFICA.htm Thu, 15 Mar 2018 00:03:00 GMT Rss http://www.csimprese.it/P42A608C52S49/MANIFESTAZIONE-DI-INTERESSE-PER-LA-COSTITUZIONE-DI-UN-ELENCO-DI-CANDIDATURE-PER-L-AFFIDAMENTO-D-INCARICO-DI-PROCACCIATORE-D-AFFARI-PER-LA-MANIFESTAZIONE-SARDEGNA-EXPO-MEDITERRANEO-2018--RETTIFICA.htm  

AVVISO PUBBLICO

 

DI INDAGINE CONOSCITIVA DI MERCATO – MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI CANDIDATURE PER L’AFFIDAMENTO D’INCARICO DI “PROCACCIATORE D’AFFARI PER LA MANIFESTAZIONE FIERISTICA SARDEGNA EXPO’ MEDITERRANEO 2018”. CIG 7415990C89

 

Il Centro Servizi Promozionali per le Imprese – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cagliari (C.F./P.IVA 03011440926), con sede legale in Cagliari (CA), Viale Armando Diaz n° 221; Telefono +39 070.3496.1; Fax +39 070.3496310; PEC: amministrazione@pec.csimprese.it; sito internet: http://csimprese.it

 

RENDE NOTO

che ricerca e seleziona procacciatori d’affari ambosessi per la promozione e la sottoscrizione, per conto del Centro Servizi, di contratti di partecipazione espositiva alla manifestazione fieristica “Sardegna Expò Mediterraneo”, che si svolgerà nel quartiere fieristico di Cagliari, dal 24 aprile al 1° maggio 2018, ed eventuali sponsorizzazioni, anche da Enti e Istituzioni, pubbliche o private, presenze pubblicitarie di qualsiasi natura, nell’ambito del progetto di manifestazione organizzata dal Centro Servizi Promozionali per le Imprese. Si dovranno procacciare nuovi contatti per ampliamento portafoglio clienti.

 

A pena di inammissibilità, la domanda di partecipazione e la relativa documentazione atta a dimostrare il possesso dei requisiti autodichiarati dovrà essere trasmessa entro e non oltre il giorno 19 marzo 2018, esclusivamente mediante Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo: amministrazione@pec.csimprese.it

 

SCARICA I DOCUMENTI: 

]]>
 

AVVISO PUBBLICO

 

DI INDAGINE CONOSCITIVA DI MERCATO – MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI CANDIDATURE PER L’AFFIDAMENTO D’INCARICO DI “PROCACCIATORE D’AFFARI PER LA MANIFESTAZIONE FIERISTICA SARDEGNA EXPO’ MEDITERRANEO 2018”. CIG 7415990C89

 

Il Centro Servizi Promozionali per le Imprese – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cagliari (C.F./P.IVA 03011440926), con sede legale in Cagliari (CA), Viale Armando Diaz n° 221; Telefono +39 070.3496.1; Fax +39 070.3496310; PEC: amministrazione@pec.csimprese.it; sito internet: http://csimprese.it

 

RENDE NOTO

che ricerca e seleziona procacciatori d’affari ambosessi per la promozione e la sottoscrizione, per conto del Centro Servizi, di contratti di partecipazione espositiva alla manifestazione fieristica “Sardegna Expò Mediterraneo”, che si svolgerà nel quartiere fieristico di Cagliari, dal 24 aprile al 1° maggio 2018, ed eventuali sponsorizzazioni, anche da Enti e Istituzioni, pubbliche o private, presenze pubblicitarie di qualsiasi natura, nell’ambito del progetto di manifestazione organizzata dal Centro Servizi Promozionali per le Imprese. Si dovranno procacciare nuovi contatti per ampliamento portafoglio clienti.

 

A pena di inammissibilità, la domanda di partecipazione e la relativa documentazione atta a dimostrare il possesso dei requisiti autodichiarati dovrà essere trasmessa entro e non oltre il giorno 19 marzo 2018, esclusivamente mediante Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo: amministrazione@pec.csimprese.it

 

SCARICA I DOCUMENTI: 

]]>
redazione@csimprese.it ( Redazione csimprese.it )
<![CDATA[ Avviso di riapertura delle iscrizioni per l'ammissione al progetto "Sebastiano" - interventi formativi per la logistica portuale ]]> http://www.csimprese.it/P42A568C52S49/Avviso-di-riapertura-delle-iscrizioni-per-l-ammissione-al-progetto--Sebastiano----interventi-formativi-per-la-logistica-portuale.htm Tue, 21 Jun 2016 00:06:00 GMT Rss http://www.csimprese.it/P42A568C52S49/Avviso-di-riapertura-delle-iscrizioni-per-l-ammissione-al-progetto--Sebastiano----interventi-formativi-per-la-logistica-portuale.htm Il Centro Servizi Promozionali per le Imprese ed il Centro di Competenza della Sardegna sui Trasporti, riaprono le iscrizioni al corso di formazione per tecnico della programmazione, pianificazione, esecuzione, verifica e controllo delle attività di movimentazione di beni e persone, della durata di 600 ore, organizzato nell'ambito del progetto "Sebastiano" - Avviso "Maciste" - POR Sardegna FSE 2014/2020 - Asse II - Occupabilità - Obiettivo specifico e) - Linea di attività e.1.1

Il corso si rivolge a 20 disoccupati e/o inoccupati, in possesso del diploma di scuola media superiore.

I candidati, in possesso dei requisiti di accesso, dovranno inviare la domanda di partecipazione, mediante il modulo "Allegato A" e le dichiarazioni concernenti la propria attività lavorativa, attraverso il modulo "Allegato B", entro le ore 13.00 del decimo giorno successivo alla presente pubblicazione (1 luglio 2016), al Centro Servizi Promozionali per le Imprese, Viale Diaz n. 221 - 09126 Cagliari.

 

Per informazioni rivolgersi a:

Centro Servizi Promozionali per le Imprese

Dott. Gianluca Palomba

tel. 070 34996310

email: gianluca.palomba@csimprese.it

 

Centro di Competenza della Sardegna sui Trasporti

Dott.ssa Fabiola Nucifora

tel: 070 6753224

email: centralabs@centralabs.it

 

In loro assenza, le comunicazione andranno indirizzate a:

centralabs.it@centralabs.it

info@csimprese.it

 

 

 

 

 

 

]]>
Il Centro Servizi Promozionali per le Imprese ed il Centro di Competenza della Sardegna sui Trasporti, riaprono le iscrizioni al corso di formazione per tecnico della programmazione, pianificazione, esecuzione, verifica e controllo delle attività di movimentazione di beni e persone, della durata di 600 ore, organizzato nell'ambito del progetto "Sebastiano" - Avviso "Maciste" - POR Sardegna FSE 2014/2020 - Asse II - Occupabilità - Obiettivo specifico e) - Linea di attività e.1.1

Il corso si rivolge a 20 disoccupati e/o inoccupati, in possesso del diploma di scuola media superiore.

I candidati, in possesso dei requisiti di accesso, dovranno inviare la domanda di partecipazione, mediante il modulo "Allegato A" e le dichiarazioni concernenti la propria attività lavorativa, attraverso il modulo "Allegato B", entro le ore 13.00 del decimo giorno successivo alla presente pubblicazione (1 luglio 2016), al Centro Servizi Promozionali per le Imprese, Viale Diaz n. 221 - 09126 Cagliari.

 

Per informazioni rivolgersi a:

Centro Servizi Promozionali per le Imprese

Dott. Gianluca Palomba

tel. 070 34996310

email: gianluca.palomba@csimprese.it

 

Centro di Competenza della Sardegna sui Trasporti

Dott.ssa Fabiola Nucifora

tel: 070 6753224

email: centralabs@centralabs.it

 

In loro assenza, le comunicazione andranno indirizzate a:

centralabs.it@centralabs.it

info@csimprese.it

 

 

 

 

 

 

]]>
redazione@csimprese.it ( Redazione csimprese.it )
<![CDATA[ Contratti ]]> http://www.csimprese.it/P42A567C71S53/Contratti.htm Mon, 13 Jun 2016 00:06:00 GMT Rss http://www.csimprese.it/P42A567C71S53/Contratti.htm Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33

Art. 37 - Obblighi di pubblicazione concernenti i contratti pubblici di lavori, servizi e forniture

(articolo così sostituito dall'art. 31 del d.lgs. n. 97 del 2016)

1. Fermo restando quanto previsto dall'articolo 9-bis e fermi restando gli obblighi di pubblicità legale, le pubbliche amministrazioni e le stazioni appaltanti pubblicano:

a) i dati previsti dall'articolo 1, comma 32, della legge 6 novembre 2012, n. 190; 
b) gli atti e le informazioni oggetto di pubblicazione ai sensi del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50.

 

Affidamenti di servizi e forniture_anno 2016 (aggiornato al 13 giugno 2016) 

 

 

 

 

]]>
Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33

Art. 37 - Obblighi di pubblicazione concernenti i contratti pubblici di lavori, servizi e forniture

(articolo così sostituito dall'art. 31 del d.lgs. n. 97 del 2016)

1. Fermo restando quanto previsto dall'articolo 9-bis e fermi restando gli obblighi di pubblicità legale, le pubbliche amministrazioni e le stazioni appaltanti pubblicano:

a) i dati previsti dall'articolo 1, comma 32, della legge 6 novembre 2012, n. 190; 
b) gli atti e le informazioni oggetto di pubblicazione ai sensi del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50.

 

Affidamenti di servizi e forniture_anno 2016 (aggiornato al 13 giugno 2016) 

 

 

 

 

]]>
redazione@csimprese.it ( Redazione csimprese.it )
<![CDATA[ Enterprise Europe Network - Servizio di ricerca partner all'estero ]]> http://www.csimprese.it/P42A57C22S14/Enterprise-Europe-Network---Servizio-di-ricerca-partner-all-estero.htm Fri, 16 May 2014 00:05:00 GMT Rss http://www.csimprese.it/P42A57C22S14/Enterprise-Europe-Network---Servizio-di-ricerca-partner-all-estero.htm La rete Enterprise Europe Network offre la possibilità alle imprese di individuare partner all’estero al fine di avviare collaborazioni in ambito commerciale, tecnologico e di ricerca e sviluppo.
 
Attraverso la banca dati POD- Partnering Opportunities Database è possibile ricercare direttamente il proprio partner negli oltre 50 Paesi coperti dalla rete.
 
L'azienda può richiedere inoltre l'inserimento nella banca dati del profilo aziendale al punto EEN del Centro Servizi che provvederà a tradurlo in lingua inglese e pubblicarlo nel sistema per darne ampia divulgazione presso le aziende target.
 
Il servizio è completamente gratuito ed ha una validità di 12 mesi.
 
Per maggiori informazioni contattare: 
Enterprise Europe Network
Centro Servizi Promozionali per le Imprese
Tel. 070 34996.307/322

 

]]>
La rete Enterprise Europe Network offre la possibilità alle imprese di individuare partner all’estero al fine di avviare collaborazioni in ambito commerciale, tecnologico e di ricerca e sviluppo.
 
Attraverso la banca dati POD- Partnering Opportunities Database è possibile ricercare direttamente il proprio partner negli oltre 50 Paesi coperti dalla rete.
 
L'azienda può richiedere inoltre l'inserimento nella banca dati del profilo aziendale al punto EEN del Centro Servizi che provvederà a tradurlo in lingua inglese e pubblicarlo nel sistema per darne ampia divulgazione presso le aziende target.
 
Il servizio è completamente gratuito ed ha una validità di 12 mesi.
 
Per maggiori informazioni contattare: 
Enterprise Europe Network
Centro Servizi Promozionali per le Imprese
Tel. 070 34996.307/322

 

]]>
redazione@csimprese.it ( Redazione csimprese.it )
<![CDATA[ Change (2010) ]]> http://www.csimprese.it/P42A239C7S4/Change--2010-.htm Tue, 05 Apr 2011 00:04:00 GMT Rss http://www.csimprese.it/P42A239C7S4/Change--2010-.htm  La Camera di Commercio di Cagliari attraverso il Centro Servizi Promozionali per le Imprese ha partecipato al progetto CHANGE - Chambers promoting intelligent energy for SMEs con l’obiettivo di promuovere fra le imprese i programmi di efficienza energetica e l'uso delle energie rinnovabili.

Iniziato nel mese di settembre 2008 con una durata di 24 mesi, Change si è proposto di operare attraverso un network internazionale di Camere di Commercio. L’offerta dei servizi è stata infatti rafforzata dal coinvolgimento dei sistemi camerali di dodici paesi europei: Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Germania, Spagna, Francia, Ungheria, Malta, Polonia, Svezia e Italia.

Con Change il Centro Servizi è diventato primo punto di contatto per le piccole e medie imprese interessate ad approfondire le problematiche legate all'energia e amplia l’offerta dei suoi servizi a favore dell’innovazione con attività di elevato contenuto tecnico.

Il capofila del progetto è stata Eurochambres, l’associazione delle Camere di Commercio Europee. 

I partner italiani son stati Unioncamere, Camere di Commercio di Aosta, Cremona, Pistoia, Grosseto (Azienda speciale COAP), Lucca, Milano (Agrimercati), Oristano, Padova, Reggio Calabria (Azienda speciale IN.FORM.A.) e Unioncamere Veneto.

Coordinatori nazionali: Unioncamere e DINTEC 

 

logo CHANGE

Banner INtelligent Energy Europe
  The sole responsibility for the content of this presentation lies with the authors. It does not necessarily reflect the opinion of the European Communities. The European Commission is not responsible for any use that may be made of the information contained therein.

 

 

 

Progetto CHANGE
Referente: Laura Congia
telefono 070.34996.317
e-mail: laura.congia@csimprese.it

 

]]>
 La Camera di Commercio di Cagliari attraverso il Centro Servizi Promozionali per le Imprese ha partecipato al progetto CHANGE - Chambers promoting intelligent energy for SMEs con l’obiettivo di promuovere fra le imprese i programmi di efficienza energetica e l'uso delle energie rinnovabili.

Iniziato nel mese di settembre 2008 con una durata di 24 mesi, Change si è proposto di operare attraverso un network internazionale di Camere di Commercio. L’offerta dei servizi è stata infatti rafforzata dal coinvolgimento dei sistemi camerali di dodici paesi europei: Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Germania, Spagna, Francia, Ungheria, Malta, Polonia, Svezia e Italia.

Con Change il Centro Servizi è diventato primo punto di contatto per le piccole e medie imprese interessate ad approfondire le problematiche legate all'energia e amplia l’offerta dei suoi servizi a favore dell’innovazione con attività di elevato contenuto tecnico.

Il capofila del progetto è stata Eurochambres, l’associazione delle Camere di Commercio Europee. 

I partner italiani son stati Unioncamere, Camere di Commercio di Aosta, Cremona, Pistoia, Grosseto (Azienda speciale COAP), Lucca, Milano (Agrimercati), Oristano, Padova, Reggio Calabria (Azienda speciale IN.FORM.A.) e Unioncamere Veneto.

Coordinatori nazionali: Unioncamere e DINTEC 

 

logo CHANGE

Banner INtelligent Energy Europe
  The sole responsibility for the content of this presentation lies with the authors. It does not necessarily reflect the opinion of the European Communities. The European Commission is not responsible for any use that may be made of the information contained therein.

 

 

 

Progetto CHANGE
Referente: Laura Congia
telefono 070.34996.317
e-mail: laura.congia@csimprese.it

 

]]>
redazione@csimprese.it ( Redazione csimprese.it )
<![CDATA[ Progetto WAI - Women Ambassadors in Italy (2010) ]]> http://www.csimprese.it/P42A237C7S4/Progetto-WAI---Women-Ambassadors-in-Italy--2010-.htm Tue, 05 Apr 2011 00:04:00 GMT Rss http://www.csimprese.it/P42A237C7S4/Progetto-WAI---Women-Ambassadors-in-Italy--2010-.htm  

 

Promuovere e valorizzare lo spirito imprenditoriale femminile in Italia attraverso la costituzione di un network di imprenditrici esperte: era l’obiettivo del progetto “WAI – Women Ambassadors in Italy” proposto nel 2010 dalla rete Enterprise Europe Network Italiana.

Trenta imprenditrici individuate a livello regionale con selezione pubblica, nell’arco dei 18 mesi di durata del progetto, sono state impegnate in seminari formativi rivolti ad aspiranti e neo imprenditrici per entrare nel vivo di tematiche inerenti la conduzione d’impresa: dalla pianificazione della strategia aziendale all’amministrazione, dalla conoscenza del mercato alla sicurezza in azienda.

L’iniziativa è nata su impulso della Direzione Generale Imprese della Commissione Europea che ha co-finanziato l’attività con il bando “Specific Action EU Network of Female Entrepreneurship Ambassadors”. Nel progetto son stati coinvolti 19 partner italiani della rete a sostegno all’internazionalizzazione e innovazione delle PMI “Enterprise Europe Network”, in rappresentanza della gran parte delle regioni italiane: Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto. Il progetto si è sviluppato analogamente in tutta Europa.

In Sardegna  l'Ambasciatrice d'impresa è stata Angela Maria Scanu. L'Ambasciatrice Supplente Maristella Casula.
 
Accettando l’incarico le ambasciatrici si sono impegnate a raccontare la propria storia ad incoraggiamento chi vuole diventare imprenditrice ed a proporsi come modello per altre donne. 
 
Per saperne di più sul network europeo d'impreditrici visita il sito che la Commissione europea ha dedicato all'iniziativa o il sito del progetto italiano WAI  www.womenambassadors.it.
 
Per informazioni sulle iniziative svolte in Sardegna
Centro Servizi per le Imprese
Donatella Mereu
Tel. 070 34996.304 
 
Alessia Bacchiddu
Tel. 070 34996.307
 

 

]]>
 

 

Promuovere e valorizzare lo spirito imprenditoriale femminile in Italia attraverso la costituzione di un network di imprenditrici esperte: era l’obiettivo del progetto “WAI – Women Ambassadors in Italy” proposto nel 2010 dalla rete Enterprise Europe Network Italiana.

Trenta imprenditrici individuate a livello regionale con selezione pubblica, nell’arco dei 18 mesi di durata del progetto, sono state impegnate in seminari formativi rivolti ad aspiranti e neo imprenditrici per entrare nel vivo di tematiche inerenti la conduzione d’impresa: dalla pianificazione della strategia aziendale all’amministrazione, dalla conoscenza del mercato alla sicurezza in azienda.

L’iniziativa è nata su impulso della Direzione Generale Imprese della Commissione Europea che ha co-finanziato l’attività con il bando “Specific Action EU Network of Female Entrepreneurship Ambassadors”. Nel progetto son stati coinvolti 19 partner italiani della rete a sostegno all’internazionalizzazione e innovazione delle PMI “Enterprise Europe Network”, in rappresentanza della gran parte delle regioni italiane: Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto. Il progetto si è sviluppato analogamente in tutta Europa.

In Sardegna  l'Ambasciatrice d'impresa è stata Angela Maria Scanu. L'Ambasciatrice Supplente Maristella Casula.
 
Accettando l’incarico le ambasciatrici si sono impegnate a raccontare la propria storia ad incoraggiamento chi vuole diventare imprenditrice ed a proporsi come modello per altre donne. 
 
Per saperne di più sul network europeo d'impreditrici visita il sito che la Commissione europea ha dedicato all'iniziativa o il sito del progetto italiano WAI  www.womenambassadors.it.
 
Per informazioni sulle iniziative svolte in Sardegna
Centro Servizi per le Imprese
Donatella Mereu
Tel. 070 34996.304 
 
Alessia Bacchiddu
Tel. 070 34996.307
 

 

]]>
redazione@csimprese.it ( Redazione csimprese.it )
<![CDATA[ Online il nuovo sito del Centro Servizi per le Imprese ]]> http://www.csimprese.it/P42A48C2S1/Online-il-nuovo-sito-del-Centro-Servizi-per-le-Imprese.htm Tue, 02 Feb 2010 00:02:00 GMT Rss http://www.csimprese.it/P42A48C2S1/Online-il-nuovo-sito-del-Centro-Servizi-per-le-Imprese.htm Condivisione, apertura verso gli utenti e facilità di navigazione sono le parole chiave del nuovo sito e della newsletter del Centro Servizi Promozionali per le Imprese, realizzati da Retecamere.

Il restyling è stato guidato dalle suggestioni del web 2.0, la nuova forma di internet basata sulla partecipazione alla creazione delle informazioni e alla semplificazione delle logiche di navigazione.

In tema di condivisione delle informazioni, gli utenti possono votare le notizie e i contenuti che ritengono interessanti, per segnalare ad altri navigatori le informazioni più rilevanti. Inoltre le informazioni possono essere segnalate sui vari siti di social networking, per diffondere le notizie importanti tra i propri colleghi e amici.

Per quanto concerne la navigazione, il sito unisce alla tradizionale struttura ad albero, un percorso di navigazione basato sui concetti, detti anche tag, con cui ogni singolo contenuto viene classificato. I concetti più salienti vengono mostrati in uno spazio dedicato nella home page chiamato tag cloud (nuvola di tag), un sistema grafico in cui i contenuti più salienti vengono mostrati con colore più marcato e dimensione più grande, per indicare anche visivamente all’utente quali sono gli argomenti più frequenti nel sito.
 
Sul portale è presente inoltre il modulo di autoprofilazione delle imprese che consente alle stesse di essere inserite nel database di “Ciao Impresa” - il sistema di Customer Relationship Management del Sistema camerale - attraverso il quale il Centro Servizi è in grado di inviare in modo automatico informazioni personalizzate sulla base degli interessi manifestati, in modalità multicanale.
 
]]>
Condivisione, apertura verso gli utenti e facilità di navigazione sono le parole chiave del nuovo sito e della newsletter del Centro Servizi Promozionali per le Imprese, realizzati da Retecamere.

Il restyling è stato guidato dalle suggestioni del web 2.0, la nuova forma di internet basata sulla partecipazione alla creazione delle informazioni e alla semplificazione delle logiche di navigazione.

In tema di condivisione delle informazioni, gli utenti possono votare le notizie e i contenuti che ritengono interessanti, per segnalare ad altri navigatori le informazioni più rilevanti. Inoltre le informazioni possono essere segnalate sui vari siti di social networking, per diffondere le notizie importanti tra i propri colleghi e amici.

Per quanto concerne la navigazione, il sito unisce alla tradizionale struttura ad albero, un percorso di navigazione basato sui concetti, detti anche tag, con cui ogni singolo contenuto viene classificato. I concetti più salienti vengono mostrati in uno spazio dedicato nella home page chiamato tag cloud (nuvola di tag), un sistema grafico in cui i contenuti più salienti vengono mostrati con colore più marcato e dimensione più grande, per indicare anche visivamente all’utente quali sono gli argomenti più frequenti nel sito.
 
Sul portale è presente inoltre il modulo di autoprofilazione delle imprese che consente alle stesse di essere inserite nel database di “Ciao Impresa” - il sistema di Customer Relationship Management del Sistema camerale - attraverso il quale il Centro Servizi è in grado di inviare in modo automatico informazioni personalizzate sulla base degli interessi manifestati, in modalità multicanale.
 
]]>
redazione@csimprese.it ( Redazione csimprese.it )
<![CDATA[ Agevolazioni fiscali per l'efficienza energetica ]]> http://www.csimprese.it/P42A53C20S13/Agevolazioni-fiscali-per-l-efficienza-energetica.htm Mon, 21 Dec 2009 00:12:00 GMT Rss http://www.csimprese.it/P42A53C20S13/Agevolazioni-fiscali-per-l-efficienza-energetica.htm Sono state confermate per il 2010 le detrazioni del 55% sull'efficienza energetica. Lo ha annunciato il ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo, rispondendo ai giornalisti a margine di un incontro organizzato a Copenaghen per il vertice Onu sul clima.

"Per il 2010 – ha detto il ministro – è confermata nella Finanziaria la detrazione del 55%". Sgravi fiscali e incentivi ad hoc saranno destinati a tutte le famiglie che miglioreranno l'efficienza energetica della propria casa attraverso la riqualificazione degli edifici esistenti e la sostituzione dei motori elettrici con altri a più alta efficienza energetica. In merito agli edifici, l'azione del Governo mira ad agevolare con una minore pressione fiscale chi rende energeticamente più efficiente la propria abitazione e riduce allo stesso tempo la bolletta energetica.

In particolare sono agevolati, tramite la detrazione dall’imposta lorda, gli interventi di:

> Riqualificazione energetica degli edifici preesistenti (detrazione fiscale dalla imposta lorda sul reddito del 55% delle spese sostenute per la realizzazione interventi);
> Efficientamento energetico dei processi produttivi tramite l’introduzione in azienda e l’utilizzo di motori elettrici ad elevata efficienza e inverter (detrazione fiscale dalla imposta lorda sul reddito del 20% delle spese sostenute per la realizzazione degli interventi).

Maggiori informazioni su: http://efficienzaenergetica.acs.enea.it/

Per alcune tipologie di interventi di efficienza energetica è possibile ottenere il rilascio dei Certificati bianchi. 

The sole responsibility for the content of this presentation lies with the authors. It does not necessarily reflect the opinion of the European Communities. The European Commission is not responsible for any use that may be made of the information contained therein.


Per maggiori informazioni su quest’argomento si può far riferimento a:
http://www.nextville.it/index/509
http://www.mercatoelettrico.org/It/Mercati/TEE/CosaSonoTee.aspx
http://www.autorita.energia.it/ee/def.htm

]]>
Sono state confermate per il 2010 le detrazioni del 55% sull'efficienza energetica. Lo ha annunciato il ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo, rispondendo ai giornalisti a margine di un incontro organizzato a Copenaghen per il vertice Onu sul clima.

"Per il 2010 – ha detto il ministro – è confermata nella Finanziaria la detrazione del 55%". Sgravi fiscali e incentivi ad hoc saranno destinati a tutte le famiglie che miglioreranno l'efficienza energetica della propria casa attraverso la riqualificazione degli edifici esistenti e la sostituzione dei motori elettrici con altri a più alta efficienza energetica. In merito agli edifici, l'azione del Governo mira ad agevolare con una minore pressione fiscale chi rende energeticamente più efficiente la propria abitazione e riduce allo stesso tempo la bolletta energetica.

In particolare sono agevolati, tramite la detrazione dall’imposta lorda, gli interventi di:

> Riqualificazione energetica degli edifici preesistenti (detrazione fiscale dalla imposta lorda sul reddito del 55% delle spese sostenute per la realizzazione interventi);
> Efficientamento energetico dei processi produttivi tramite l’introduzione in azienda e l’utilizzo di motori elettrici ad elevata efficienza e inverter (detrazione fiscale dalla imposta lorda sul reddito del 20% delle spese sostenute per la realizzazione degli interventi).

Maggiori informazioni su: http://efficienzaenergetica.acs.enea.it/

Per alcune tipologie di interventi di efficienza energetica è possibile ottenere il rilascio dei Certificati bianchi. 

The sole responsibility for the content of this presentation lies with the authors. It does not necessarily reflect the opinion of the European Communities. The European Commission is not responsible for any use that may be made of the information contained therein.


Per maggiori informazioni su quest’argomento si può far riferimento a:
http://www.nextville.it/index/509
http://www.mercatoelettrico.org/It/Mercati/TEE/CosaSonoTee.aspx
http://www.autorita.energia.it/ee/def.htm

]]>
redazione@csimprese.it ( Redazione csimprese.it )
<![CDATA[ I corsi ]]> http://www.csimprese.it/P42A60C29S15/I-corsi.htm Mon, 21 Dec 2009 00:12:00 GMT Rss http://www.csimprese.it/P42A60C29S15/I-corsi.htm Lo schema di riconoscimento dei corsi di formazione in materia di EMAS ed Ecolabel prevede un percorso formativo articolato su due livelli per EMAS ed un percorso specifico per Ecolabel, integrabile con quello EMAS.

Corso di primo livello
Corso SE-RA
È rivolto a revisori e consulenti ambientali EMAS che supportino le organizzazioni nell'attuazione e nella valutazione dei sistemi di gestione, nella effettuazione dell'analisi ambientale, nelle attività di audit interno e nella predisposizione della Dichiarazione Ambientale in relazione a specifici settori di attività.

Corso SEE-CA
È rivolto a consulenti Ecolabel esperti nelle attività tecniche aziendali e nella predisposizione dei documenti necessari per il rilascio del marchio Ecolabel di prodotto e/o di servizio.

Corso di secondo livello
Corso ME-VA
Fornisce ulteriori metodologie e competenze specifiche per supportare chi dovrà operare autonomamente come auditor e/o per chi vorrà richiedere l'accreditamento come Verificatore Ambientale singolo.

]]>
Lo schema di riconoscimento dei corsi di formazione in materia di EMAS ed Ecolabel prevede un percorso formativo articolato su due livelli per EMAS ed un percorso specifico per Ecolabel, integrabile con quello EMAS.

Corso di primo livello
Corso SE-RA
È rivolto a revisori e consulenti ambientali EMAS che supportino le organizzazioni nell'attuazione e nella valutazione dei sistemi di gestione, nella effettuazione dell'analisi ambientale, nelle attività di audit interno e nella predisposizione della Dichiarazione Ambientale in relazione a specifici settori di attività.

Corso SEE-CA
È rivolto a consulenti Ecolabel esperti nelle attività tecniche aziendali e nella predisposizione dei documenti necessari per il rilascio del marchio Ecolabel di prodotto e/o di servizio.

Corso di secondo livello
Corso ME-VA
Fornisce ulteriori metodologie e competenze specifiche per supportare chi dovrà operare autonomamente come auditor e/o per chi vorrà richiedere l'accreditamento come Verificatore Ambientale singolo.

]]>
redazione@csimprese.it ( Redazione csimprese.it )